La rinascita dalla folla del cinema indipendente italiano

 

                                                        Manifesto-E-FU-SERA                                                         io sto con la sposa dvd

Di crowdfunding ormai se ne sente parlare da tutte le parti. Soprattutto sui canali digitali che da ormai qualche anno sono entrati a far parte della routine quotidiana degli italiani.

Un nuovo meccanismo di finanziamento che si basa innanzitutto sulla fiducia tra le persone, sulla possibilità di dare vita a qualcosa di sorprendente e creativo attraverso una colletta online. Sì, perchè di questo si tratta: ma non saltiamo subito a conclusioni troppo affrettate. Infatti il crowdfunding non è un’elemosina, ma un processo di co-creazione di contenuti che viene operato dagli autori di un progetto e il pubblico del progetto stesso. La trama si infittisce: se diamo uno sguardo, ad esempio, al mondo del cinema indipendente italiano, sono molti i casi di successo di film, che proprio grazie al crowdfunding sono potuti venire al mondo.

Un esempio sicuramente efficace è il documentario “Io Sto con La sposa”, che sulla piattaforma americana Indiegogo, la più usata dagli europei, ha raccolto la cifra di quasi 100.000 € da più di 2500 sostenitori. Un risultato molto importante, ma determinato da cosa?

Tendenzialmente sono i temi caldi, di forte attualità, quelli che “agganciano” maggiormente il pubblico. Il documentario “Io sto con la sposa”, il racconto del viaggio da Milano fino in Svezia di un gruppo di profughi siriani palestinesi, va a toccare tematiche forti, come quelle dell’integrazione culturale, il tema della frontiera e della regolamentazione europea circa l’attraversamento dei confini tra stato e stato da parte di uomini, donne e bambini in fuga da territori di guerra. Temi che fanno riflettere e questo film li porta alla luce con una forza ed un empatia che hanno funzionato sul pubblico. Questo progetto dimostra ampiamente come il crowdfunding non abbia solo una funzione prettamente economica, ma possa risultare un’arma vincente anche  per diffondere un’idea, un pensiero, stimolare una riflessione e creare un vero e proprio movimento di protesta politica.

Di grande efficacia è stata un produzione indipendente piemontese, che grazie ad una campagna sul sito Produzioni Dal Basso, ha portato alla luce il film “E fu sera e fu mattina”, diretto dal talentuoso regista indipendente Emanuele Caruso. Il film racconta la storia di un piccolo paese tra le colline delle Langhe e di come i suoi abitanti reagiscono alla notizia dell’imminente fine del mondo. Un progetto assolutamente locale, ma che ha trovato proprio negli abitanti del suo territorio i suoi principali sostenitori, che tramite il loro sostegno sono diventati produttori del film, attraverso il meccanismo dell’equity crowdfunding: ad ogni quota prenotata infatti corrisponde una percentuale sugli incassi del film stesso. Un sistema che può sicuramente stuzzicare anche le menti meno propense alla pura donazione, con un ritorno economico visibile sul proprio conto corrente.

Piccoli lavori dal respiro internazionale che rendono giustizia alla produzione cinematografica indipendente italiana.

A piccoli passi quindi il nostro paese si avvicina alla conoscenza di questo nuovo strumento con risultati davvero soddisfacenti.

Sarà dunque il 2015 l’anno della vera rivoluzione del crowdfunding in Italia?

Staremo a vedere…

Giuseppe Di Giacomo

Headline News

DiariodelWeb.itCos'è il 'Landfunding', il crowdfunding per valorizzare il territorioD [...]

StartupBusinessCrowdfunding per Biogenera, la startup biotech che cura il cancroStartupBusinessDiven [...]

FocusDal crowdfunding 8 invenzioni per viaggi e vacanzeFocusDal crowdfunding 8 invenzioni per viaggi [...]

Il LibraioIn arrivo “Storie della buonanotte per bambine ribelli 2”: perché ...Il LibraioDopo che [...]

Webitmag - web in travel magazineBanca Etica sostiene i borghi italiani con il crowdfundingWebitmag [...]

Valori.it15 progetti sociali da finanziare in crowdfundingValori.itDai libri al cinema, dal gioco ai [...]

BeBeezCrowdFundMe lancia campagna di equity crowdfunding per se stessaBeBeezSchermata 2017-06-18 all [...]

Il truffatore del crowdfunding. Startup raggirate per 200 mila euroLa StampaÈ il primo caso di truff [...]

VitaDa oggi il via al crowdfunding per i progetti selezionati dal bando ...VitaSono 15 i progetti cu [...]

EngageNews 3.0 lancia FreeJourn, la piattaforma di crowdfunding per il ...EngageÈ online dal 15 giug [...]

Live Crowdfunding .tv

Innamorati della Cultura, la piattaforma di crowdfunding culturale